https://www.internazionaliabruzzo.com/wp-content/uploads/2019/12/FrancavillaConcorso.mp4 Il concorso: I giocatori degli Internazionali di Tennis d'Abruzzo sono in cerca d'autore ed hanno chiesto ai bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie della città di Francavilla al Mare di mettersi all'opera e disegnare la locandina della IV edizione dell'ATP Challenger più seguito d'Abruzzo. Mano a matite e pennelli perché in palio c'è un premio consegnato dai campioni! Chi può partecipare? Possono partecipare al concorso bambini e ragazzi delle scuole medie e elementari di Francavilla al Mare e tutti i bambini residenti in Abruzzo con età non superiore ai 14 anni. Il disegno verrà riprodotto, il più fedelmente possibile, nelle grafiche ufficiali dei manifesti, brochure e tutto il materiale web. Il contest “Tennisti in cerca d’autore”: Il concorso che prende il nome dal dramma più famoso di Luigi Pirandello, permetterà ai piccoli artisti di dare spazio alla fantasia nell’ideare e realizzare l’immagine della più importante competizione tennistica della Regione. Non ci sono regole da seguire se non quelle ispirate dalla propria immaginazione ma, per valorizzare al meglio il proprio pensiero artistico, esiste un vero e proprio processo creativo che tutti possiamo imparare ad usare. 1, 2, 3, 4, 5… Puff!… Graphic Designer! Di seguito raccontiamo i cinque punti da seguire per sfruttare al meglio la propria creatività, scegliendo e realizzando l’idea giusta: 1)      BRIEFING/ANALISI -  Il briefing è una sorta di riassunto delle informazioni più importanti riguardanti il progetto, inclusi i requisiti e gli obiettivi. Come? Attraverso la comunicazione con il cliente, in questo caso interrogando il team creativo che lancia il concorso. Il team è a disposizione dei bambini ai seguenti contatti: messenger di Facebook @meftennisevents | direct Instagram @meftennisevents | e-mail media@meftennisevents.com | WhatsApp Elena +39 3925250271 Le domande che ci facciamo: Cosa devo rappresentare? Quali emozioni voglio trasmettere? Quali sono i colori che voglio usare? Quali elementi possono richiamare l’evento

Continue Reading

 Like
Francavilla al Mare, 28 aprile 2019 – Stefano Travaglia vince gli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cup. Il ventisettenne ascolano si impone in finale sul tedesco Oscar Otte con il punteggio di 6-3 6-7 6-3 in 2 ore e 22 minuti di gioco e si aggiudica il trofeo del primo ATP Challengerdella stagione targato MEF Tennis Events. Quello conquistato al Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club è il terzo titolo Challenger in carriera per l’allievo di Simone Vagnozzi, il primo del 2019. Travaglia trionfa a Francavilla – Finale altalenante, con l’azzurro avanti di un set e un break che sembrava in totale controllo dell’incontro. Poi la rimonta dell’avversario, bravo a portare al terzo e decisivo parziale la sfida. A quel punto Travaglia ha ricominciato a spingere, sino ad esultare braccia al cielo. “Oggi ho vissuto emozioni grandissime – ha dichiarato ‘Steto’ al termine del match -. Da marchigiano, vincere qui è come vincere a casa, inoltre in tribuna c’erano tanti amici e la mia famiglia. Mi sento come se avessi vinto uno Slam. È stata un finale dura: sono partito bene, ho preso il controllo del match, poi sono calato al servizio e lui ha sfruttato le occasioni conquistate. Sono arrivato al tie-break poco lucido e scarico e l’ho perso. Per fortuna mi sono fatto trovare pronto a inizio terzo, ho ottenuto il break e alla fine senza giocare il mio miglior tennis l’ho portata a casa. Ringrazio il pubblico che mi ha tirato su nei momenti di difficoltà, sono davvero contento”. In conclusione le congratulazioni a Matteo Berrettini, vincitore del torneo ATP 250 di Budapest: “Complimenti a Matteo per il secondo titolo ATP: il movimento italiano è in salute, spero continueranno ad arrivare trofei per me e gli altri azzurri”. Titolo di doppio a Denys Molchanov ed Igor Zelenay, che in finale hanno battuto

Continue Reading

 Like
STEFANO TRAVAGLIA IN FINALE A FRANCAVILLA PER IL TITOLO AFFRONTERÀ IL TEDESCO OSCAR OTTE “PUBBLICO FANTASTICO CHE MI SOSTIENE ALLA GRANDE” Francavilla al Mare, 27 aprile 2019 – La finale degli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cup sarà tra Stefano Travaglia ed Oscar Otte. È la sentenza del sabato del primo torneo ATP Challenger della stagione targato MEF Tennis Events, che si chiuderà domani sulla terra rossa del Campo Centrale del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club.   Travaglia sugli scudi – Fantastica prova in semifinale da parte di Stefano Travaglia: l’ascolano classe ’91 si è imposto sullo slovacco Norbert Gombos, numero 222 del mondo, con il punteggio di 6-3 6-4 in un’ora e 15 minuti di gioco. “Rispetto ai turni precedenti ho trovato condizioni di gioco leggermente differenti, con il campo più veloce - ha dichiarato ‘Steto’ al termine del match -. Sono partito male subendo il break in apertura, poi sono entrato in partita, ho servito bene e ho sfruttato tutte le occasioni conquistate. È una vittoria che mi dà fiducia, sono molto contento”. Poi un pensiero alla sfida per il titolo: “Cercherò come sempre di giocare il mio tennis migliore, provando ad essere aggressivo sin dal primo punto”. Infine il ringraziamento al pubblico, estremamente partecipe anche quest’oggi: “Io sono di Ascoli, gli spettatori di queste parti sono quasi miei conterranei. Per tutta la settimana c’è stato un pubblico fantastico che mi ha sempre sostenuto alla grande: spero sarà così anche domani”. Nel match per il titolo l’allievo di Simone Vagnozzi se la vedrà con il tedesco Oscar Otte, numero 146 del mondo, che ha avuto la meglio di Maximilian Marterer nel derby teutonico di giornata. Partita da dimenticare per quest’ultimo, costretto al ritiro sul punteggio di 6-1 4-1 in favore dell’avversario a causa di

Continue Reading

 Like
Nel venerdì degli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cupsono andati in scena i quarti di finale del primo torneo ATP Challenger della stagione targato MEF Tennis Events. Sorride la Germania, che vedrà in “semi” due giocatori sui campi in terra rossa del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club.  Marterer non delude – Ha confermato i favori del pronostico Maximilian Marterer. Il tedesco classe ’95, testa di serie numero 1 del tabellone, si è imposto sullo svedese Mikael Ymer con il punteggio di 6-4 6-4 in un’ora e 43 minuti di gioco: “È stato un match molto difficile, molto fisico, contro un avversario che si difende benissimo – ha dichiarato il numero 102 del mondo -. Ci sono stati tanti punti spettacolari e per fortuna nei momenti chiave mi ha aiutato il servizio. Come mi trovo qui? Sono sempre felice di giocare in Italia: non ero mai venuto in questa parte del Paese, la trovo molto bella e ho anche pensato di fare un salto al mare in questi giorni. C’è un clima fantastico, perfetto per giocare a tennis. Ci tengo a ringraziare l’organizzazione: qui mi sento a casa, è un piacere scendere in campo davanti a tanta gente”. Di fronte a lui in semifinale ci sarà il connazionale Oscar Otte, giustiziere di un altro tedesco, Rudolf Molleker, con lo stesso periodico punteggio: “Sono contento della vittoria, questa settimana sto trovando condizioni di gioco che mi piacciono molto. La semifinale contro Marterer? Maximilian è un amico, sarà una grande partita”. Continua a stupire Norbert Gombos. Il ventottenne slovacco ha eliminato il bosniaco Tomislav Brkic con un netto 6-4 6-1: “Mi sento davvero sollevato. La terra rossa non è la mia superficie preferita, ma qui mi sto trovando sempre meglio partita dopo partita. Ho battuto ottimi giocatori, è fantastico essere in semifinale”. Infine Stefano Travaglia

Continue Reading

 Like
DALL’ATLETICA LEGGERA AL BEST RANKING MIKAEL YMER AI QUARTI A FRANCAVILLA “IO E I MIEI FRATELLI PENSAVAMO DI FARE I MARATONETI” Francavilla al Mare, 25 aprile 2019 – Gli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cup entrano nel vivo. Nella giornata del 25 aprile sono andati in scena gli ottavi di finale del primo torneo ATP Challenger della stagione targato MEF Tennis Events. Spettacolo sui campi in terra rossa del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club, totalmente riempito dagli innumerevoli appassionati che hanno approfittato del giorno di festa per assistere ai match e godere del sole abruzzese.   La storia di Mikael Ymer – Protagonisti, ancora una volta, i giovani talenti del circuito. Mikael Ymer, nato a Skara, in Svezia, il 9 settembre 1998, ha vinto una partita “drammatica” contro il coetaneo russo Pavel Kotov, sconfitto con il punteggio di 0-6 7-5 7-5 in 2 ore e 47 minuti di gioco. Una storia particolare quella di Mikael, che proprio questa settimana è diventato numero 176 del mondo, il miglior ranking della sua giovanissima carriera. “Mi sento molto sollevato – ha dichiarato al termine dell’incontro odierno -. Non ho disputato un gran match, ho giocato con poca intensità mentre il mio avversario spingeva molto bene. Perdevo 6-0 2-0, poi ero sotto 5-3 al secondo set. Sono stato costretto a strappare il servizio a Kotov per non perdere. Sono contentissimo di come ho lottato e di essere riuscito a vincere”. Poi il ringraziamento al pubblico, estremamente caloroso: “Non ho mai sentito un sostegno così forte fuori dal mio Paese: fa sempre tanto piacere essere supportati in questo modo da ragazzi appassionati”. E pensare che se avesse seguito le orme del papà avrebbe fatto tutt’altro: “Mio padre era un maratoneta, quindi anche io e i miei fratelli pensavamo di fare quello

Continue Reading

 Like
ZEPPIERI AGLI OTTAVI A FRANCAVILLA AVANZANO ANCHE MARTERER E BELLUCCI MUSETTI: “ATP FINALS A TORINO? SOGNO DI GIOCARLE” Francavilla al Mare, 24 aprile 2019 – Dagli Internazionali di Tennis d’Abruzzo alle ATP Finals di Torino. La notizia del giorno scuote il primo torneo ATP Challenger della stagione targato MEF Tennis Events, in corso sui campi in terra rossa del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club. Il master che chiude la stagione professionistica maschile andrà in scena nel capoluogo piemontese dal 2021 al 2025, e i tanti giovani italiani in gara in Abruzzo sognano di disputarlo, un giorno, davanti al pubblico amico.   Gli azzurri sognano Torino: “Notizia fantastica” – Entusiasta Lorenzo Musetti, giunto agli ottavi di finale grazie ai successi contro Gianluca Di Nicola e Matteo Donati: “È una notizia fantastica, per la quale bisogna fare i complimenti alla Federazione Italiana Tennis che ci ha lavorato e creduto. Una grande cosa per lo sport azzurro e in generale per il nostro Paese. Sogno di poterle disputare: essendo a Torino dal 2021 al 2025 credo di avere il tempo per raggiungerle, sarebbe magnifico”. Dello stesso avviso l’amico Giulio Zeppieri: “È molto importante per il tennis italiano poter ospitare un torneo tanto prestigioso, veramente una bella notizia. Spero di prendervi parte”. Felicità anche nelle parole di Gian Marco Moroni: “Accogliere i migliori 8 giocatori del mondo farà bene al nostro sport e al nostro Paese. L’Italia sta crescendo da questo punto di vista e un evento così lo conferma. Noi adesso abbiamo il compito di lavorare per provare ad esserci, un giorno, alle ATP Finals”. Soddisfazione pure per Andrea Pellegrino: “Tutti i giovani tennisti sognano di partecipare ad una così grande manifestazione. Per arrivarci dobbiamo attraversare un percorso lungo e difficile, ma anche bellissimo”. Infine Julian Ocleppo: “È una notizia che

Continue Reading

 Like
A FRANCAVILLA VOLANO ZEPPIERI, MORONI E PELLEGRINO ELIMINATO IL CAMPIONE IN CARICA QUINZI ZEPPIERI: “UN PIACERE GIOCARE CON TANTO PUBBLICO” Francavilla al Mare, 23 aprile 2019 – Scendono in campo le teste di serie agli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cup. Sulla terra rossa del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club hanno esordito alcuni dei grandi favoriti del primo ATP Challenger dell’anno targato MEF Tennis Events. Bene anche nella giornata odierna i giovani italiani, che continuano ad entusiasmare il pubblico accorso alla più importante manifestazione di sport e spettacolo d’Abruzzo.   Zeppieri: “Qui mi sento a casa” – Convincente prova di Giulio Zeppieri, che in appena 76 minuti di gioco ha eliminato lo spagnolo Javier Barranco Cosano con il punteggio di 6-1 6-3. Diritti profondi e pressione costante da parte del diciassettenne azzurro, soddisfatto al termine del match: “Ho fatto un’ottima prestazione in una partita combattuta, nonostante quel che dice il punteggio. Molti game sono andati ai vantaggi, il secondo set è stato una battaglia. Sono molto contento. Il sostegno del pubblico? Fa sempre piacere giocare in Italia, ci si sente a casa, soprattutto quando gli spalti sono così gremiti”. Bravo e fortunato Gian Marco Moroni, il quale a causa di due ritiri si è trovato di fronte al secondo turno Andrea Del Federico, lucky loser che aveva usufruito della wild card nelle qualificazioni: “Sono stato abbastanza fortunato nel sorteggio – ha ammesso Moroni dopo la vittoria per 6-1 6-2 - . Sono capitato contro De Greef (testa di serie numero 9, ndr) che si è ritirato, al suo posto è entrato Granollers, il quale ha dato forfait per un problema fisico, e alla fine ho affrontato il lucky loser Del Federico. Ho vinto piuttosto agevolmente nonostante qualche insidia nel secondo set. Dopo un periodo nero, mi

Continue Reading

 Like
EFFETTO FOGNINI IN ABRUZZO GIOVANI ITALIANI SUGLI SCUDI A FRANCAVILLA MUSETTI: “FABIO UN ESEMPIO, SPERO ENTRI IN TOP 10” Francavilla al Mare, 22 aprile 2019 – L’effetto Fognini irrompe sugli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cup. Nella prima giornata del torneo ATP Challenger al Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club sono 7 i giocatori italiani che hanno ottenuto il successo per la soddisfazione del folto pubblico di appassionati e addetti ai lavori sugli spalti. Vittorie che arrivano nel lunedì in cui “Fogna” torna numero 1 azzurro e si piazza al dodicesimo posto della classifica mondiale, grazie al sorprendente trionfo nel Masters 1000 di Monte Carlo. “Fabio ha compiuto un’impresa storica, anche perché era reduce da un periodo difficile - ha dichiarato il tecnico federale Umberto Rianna -. Il suo esempio deve far capire ai giovani talenti del nostro Paese che quello del tennista è un percorso lungo e complicato. Ora che non è più un giovanotto, Fognini ha raggiunto il miglior risultato della carriera”.   Effetto Fognini – “Sono veramente felice per Fabio - il commento di Lorenzo Musetti - e spero che entrerà tra i primi 10 del mondo. È un ragazzo molto simpatico e genuino: mi ha dato tanti consigli e mi ha aiutato nel percorso vincente agli Australian Open Junior”. Entusiasta anche Julian Ocleppo: “Vedere un italiano vincere un torneo del genere è qualcosa di unico. Fabio sulla terra rossa è uno dei migliori giocatori del mondo, inoltre è un ragazzo simpatico e sempre allegro. Sono davvero contento per lui e gli auguro il meglio da qui in avanti”. E poi i ricordi di Matteo Viola, amico e avversario di Fognini da piccolo: “Fabio merita questo successo. Mi sono emozionato quando ha abbracciato il papà, che ha sempre creduto in lui. Spero che questo

Continue Reading

 Like
PRESENTATI GLI INTERNAZIONALI DI TENNIS D’ABRUZZO WILD CARD A LORENZO MUSETTI E GIULIO ZEPPIERI MARCELLO MARCHESINI: “PRIVILEGIAMO GIOVANI ITALIANI” Francavilla al Mare, 19 aprile 2019 – È stata presentata l’edizione 2019 degli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cup. Il Museo Michetti di Piazza San Domenico ha ospitato la conferenza stampa di lancio del primo torneo ATP Challenger della stagione targato MEF Tennis Events, che andrà in scena da lunedì 22 a domenica 28 aprile sui campi in terra rossa del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club. “È un momento molto positivo per il tennis italiano maschile: la Federazione ha lavorato bene e noi abbiamo deciso di privilegiare i giovani azzurri nell’assegnazione delle wild card” - ha dichiarato nell’apertura del proprio intervento Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events.   Wild card tutte italiane. Ufficializzate quindi le wild card del tabellone principale della manifestazione. Il primo invito è andato a Lorenzo Musetti, vincitore a gennaio degli Australian Open Junior e grande promessa del tennis azzurro. Poi Giulio Zeppieri, che a Melbourne si è arreso proprio a Musetti in semifinale: nonostante la tenera età, entrambi sono già nel ranking ATP. Wild card anche a Julian Ocleppo, reduce dalla vittoria contro il numero 77 del mondo Mischa Zverev nelle qualificazioni del Masters 1000 di Monte Carlo. Gli ultimi due inviti sono stati assegnati al ventenne romano Jacopo Berrettini e all’abruzzese Gianluca Di Nicola, vincitore del torneo ‘Race to MEF Challenger’ appositamente istituito e disputato sui campi di Francavilla. Wildcard nelle qualificazioni al classe 1999 Andrea Del Federico. Nell’entry list presenti giocatori di caratura mondiale: dal brasiliano Thomaz Bellucci sino al campione in carica di Francavilla Gianluigi Quinzi.   Il Sindaco Luciani: “Credo molto in questo torneo”. “Questo evento – ha proseguito Marchesini – porta benefici a tutto il territorio. È

Continue Reading

 Like
DA QUINZI A KOKKINAKIS, DIRAMATA L’ENTRY LIST ROCCO ALIBERTINI: “TORNEO MOTIVO D’ORGOGLIO PER TUTTO IL TERRITORIO” Francavilla al Mare, 4 aprile 2019 - Il conto alla rovescia verso gli Internazionali di Tennis d’Abruzzo | GoldBet Tennis Cup entra nel vivo. Da lunedì 22 aprile giocatori provenienti da ogni angolo del mondo si affronteranno sui campi in terra battuta del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club, nel primo torneo ATP Challenger 80 della stagione targato MEF Tennis Events. Tanti i grandi nomi al via: ecco l’entry list ufficiale - Un parterre d’eccellenza con talenti affermati, giovani promesse del circuito ed una nutrita compagine italiana. È ufficiale l’entry list della terza edizione del torneo, che vede iscritti il campione in carica Gianluigi Quinzi, il top 100 Maximilian Marterer e l’ex numero 69 del mondo Thanasi Kokkinakis. Presenti anche Steve Darcis, davisman belga con un passato da numero 38 ATP, Thomaz Bellucci, vincitore di 4 titoli del circuito maggiore, e numerosi “Next Gen”: Rudolf Molleker, Yosuke Watanuki, Jurij Rodionov, Bernabe Zapata Miralles e Mikael Ymer, fratello minore di Elias, potenziali protagonisti delle ATP Next Gen Finals di Milano a novembre. A difendere i colori azzurri, oltre al suddetto Quinzi, Salvatore Caruso, Matteo Donati, Federico Gaio, Gianluca Mager, Gian Marco Moroni, Stefano Napolitano, Stefano Travaglia e Matteo Viola, ai quali si aggiungono Riccardo Bonadio (che molto bene si sta destreggiando nel nuovo ITF World Tennis Tour) e Raul Brancaccio. Previsto per venerdì 19 aprile l’annuncio delle wild card, una delle quali assegnata al vincitore della prima tappa della Race to MEF Challenger, in programma proprio a Francavilla dal 10 al 19 aprile. Francesco Ugolini: “Questi campi una grande vetrina per i giovani” - “È una grande soddisfazione accogliere giocatori così importanti – dichiara Francesco Ugolini, presidente del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting

Continue Reading

 Like